Brasile

Rubrica: "Le ragioni per le quali crediamo in Dio"

Coppia cristiana praticante

Siamo una coppia cristiana praticante: viviamo nell’amore e siamo testimoni dell’amore.
Io, Sebastião, appartengo a una famiglia cattolica praticante. Ho conosciuto mia moglie Eldicene, mi sono innamorato di lei ed è stato allora che mi sono avvicinato anche a Dio.
Io, Eldicene, non mi ero mai avvicinata a Dio e alla Chiesa. Non perché fossi atea, la mia famiglia praticava poco la fede. Sono stata attratta dalla forza di Dio, forse, soprattutto perché mi è mancata una cultura religiosa ed ero desiderosa di scoprirla. 

I generosi frutti del 5xmille

Condivisione

Quest’anno grazie al vostro e nostro contributo siamo riusciti a garantire l’anno scolastico a otto ragazzi. La somma di 6.907,95 Euro, frutto del 5Xmille, è stata subito destinata alla scuola Nossa Senhora do Rosário, a Cornélio Procópio/PR in Brasile. Il Paese, infatti da più di tre anni, vive una grave crisi economica che induce le famiglie a limitare, quando a non evitare, l’iscrizione alla scuola non statale.

Una scelta d’amore

Fiore e farfalla

Domenica Filizzola Limongi nasce in Italia nella provincia di Napoli. Cresciuta in seno al Santuario della Beata Vergine Maria del Santo Rosario di Pompei, condivide una vita al servizio dei più bisognosi. A portarla in Brasile è un sogno nutrito dalla fede e dalla carità evangelica: fondare un orfanotrofio sul modello di quello fondato a Pompei dal beato Bartolo Longo. 
Si stabilisce a Goiânia, capitale dello stato di Goiás, a circa novecento chilometri da San Paolo. Qui parla con fra’ Nazareno Confalone, gli confida il suo progetto, gli chiede di aiutarla. 

Sulla strada della missione a Poxoréu

Suore a Poxareu

È l’8 maggio 1997 quando Suor Maria José Lara, Suor Luisa Zacura e Suor Anunciata Lacerba, insieme con la Priora Provinciale Suor Maria José Quadrado, escono in autobus dalla città di San Paolo del Brasile. La destinazione è Poxoréu – Mato Grosso – Brasile, luogo in cui impianteranno la loro missione. Dopo ventuno ore di autostrada giungono a Rondonópolis dove ad attenderle trovano Don Eloir, Parroco della Chiesa San Giovanni Battista di Poxoréu. Ma non è ancora la meta: ci sono altri cento chilometri fino a Irantinópolis, il quartiere di Poxoréu in cui opereranno le Suore.

Albero di natale 2019

Banda FormArte di Cornelio Procopio, Brasile

Dalla strada all’arte

Conoscete i niños de rua? Sono bambini e ragazzi brasiliani, sono milioni, poveri e abbandonati, senza un domani, che conoscono solo la strada.

Col vostro dono potete riaccendere la speranza in loro e cambiare per sempre la direzione della loro giovane vita.

L’“Albero di Natale” è un’iniziativa ideata e promossa dalle Suore Domenicane della Beata Imelda che quest’anno sarà dedicata ad accogliere le vostre donazioni per il progetto “FormArte” a Cornelio Procopio in Brasile.